lunedì 2 aprile 2012

Nana 1 - L'edizione sbagliata



Nel 2002 Panini Comics con l'etichetta Planet Manga pubblica l'annunciatissimo Nana, fumetto indicato per un pubblico femminile scritto e disegnato da Ai Yazawa.
Siamo a luglio e il primo volumetto di Nana esce per la collana ombrello Manga Love, con il numero 23.
Quello che accadde, vado a memoria, è che la copertina utilizzata per questo primo numero era quella destinata al secondo:


  


e riutilizzata peraltro per il primo numero della "Collection".
Panini Comics, dopo una settimana circa, mandò comunicazione ai librai chiedendo il reso del volume in questione che sarebbe poi stato sostituito dal "Nana n° 1" che tutti noi conosciamo.


  

Presumibilmente le copie furono ritirate anche dalle edicole.
Restano in possesso di quest'edizione fallata di Nana n° 1, tutti coloro che lo acquistarono in edicola e in fumetteria nei giorni immediatamente successivi alla pubblicazione, e i librai che conservarono le copie anzichè renderle e farsele sostituire.
Questo episodio credo sia uno dei pochi errori di stampa legati ai manga pubblicati in Italia, degno di nota, che rende l'albo un pezzo effettivamente raro (è raro il primo numero normale di Nana, figuriamoci quello ritirato e macerato) di cui pochi, a distanza di dieci anni, conoscono o ricordano l'esistenza.
DIFFONDI STORIE DI NESSUNO! CONDIVIDILO!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

4 commenti:

Munky ha detto...

Così, per curiosità: quanto varrebbe?
Perchè il mondo del collezionismo e della vendita è quanto di più desolante mi sia capitato di vedere, e lo dico con l'animo del collezionista nel sangue.

HulkSpakk ha detto...

Non ne ho idea :)

skalda ha detto...

Io all'epoca leggevo i primi numeri di qualsiasi cosa uscisse, e ricordo solo la prima copertina.

Chissà a chi l'ho regalata. :)

pepito ha detto...

io ce l'ho! :)